Trombofilie ed effetti cardiovascolari dell’inquinamento atmosferico

Uno studio pubblicato da due medici italiani nel settembre 2011 sulla rivista di ematologia  “Blood” analizza
gli effetti dell’esposizione all’aria inquinata sulla salute umana.
Nell’articolo si segnala una forte correlazione  tra l’esposizione prolungata ad aria inquinata e le diverse malattie
cardiovascolari, e si individua  il fenomeno infiammatorio conseguente alla forte concentrazione di  particolato
fine come  uno dei  possibili  meccanismi responsabili del peggioramento clinico di pazienti anziani,
diabetici o con precedenti  malattie cardiache. Viene inoltre segnalato come l’aspettativa di vita aumenti in luoghi con inqunamento dell’aria sotto controllo.

Massimo Franchini, Pier Mannuccio Mannucci, Thrombogenicity and cardiovascular effects of ambient air pollution; Blood 2011 118:2405-2412;

Condividi
Share