Siamo in Europa!

Dallo scorso ottobre 2010 siamo diventati membri dell’EEB European Environment Bureau
clean_air_logo_0

Creata nel 1974, EEB è oggi la più vasta federazione Europea di associazioni ambientaliste con oltre 140 membri affiliati che derivano la loro partecipazione all’EEB dal pubblico.

Per questo EEB è la voce di 15 milioni di cittadini Europei, e quindi ascolta e parla per mezzo dei suoi membri intervenendo presso i decisori politici dell’Unione Europea.

I quattro obiettivi strategici dell’EEB:

  • Un’economia verde guidata dall’Unione Europea: L’EEB è la voce dei cittadini Europei. EEB chiede giustizia ambientale, sviluppo sostenibile e democrazia partecipata. Il suo obiettivo è fare in modo che l’Unione Europea garantisca un ambiente salubre e una ricca biodiversità per tutti.
  • Sviluppo sostenibile: Le società responsabili rispettano la capacità del pianeta. Politiche efficaci e sviluppo sostenibile devono prevalere sugli obiettivi a breve termine che vanno a vantaggio esclusivo della generazione presente o di alcune compenenti della società.
  • Giustizia ambientale:Chi inquina dovrebbe pagare il danno che causa. Determinare la responsabilità per i reati ambientali favorirà una maggiore efficienza economica ed innalzerà la considerazione per l’ambiente agli occhi dei cittadini e degli imprenditori europei.
  • Rafforzamento del ruolo dei cittadini: I cittadini hanno un ruolo fondamentale nella promozione di politiche e comportamenti sotto il profilo ambientale. La partecipazione del pubblico sui temi ambientali influenzerà le pubbliche autorità, gli imprenditori e i consumatori. L’EEB si prodiga al fine di realizzare una democrazia ambientale.

 

Condividi
Share