Traffico limitato a Milano: la nostra lettera all'ass. Balzani

A Milano troppo traffico vicino alle scuole: la salute degli studenti è a rischio

  • A Milano troppo traffico vicino alle scuole: la salute degli studenti è a rischio

    Il 52,7% delle scuole del Comune di Milano si trova a meno di 75 m da strade percorse da più di  10.000 veicoli al giorno. Più di 100 mila studenti- il 56% della popolazione scolastica - sono esposti ogni giorno a elevati livelli di agenti inquinanti. La denuncia arriva dall’Associazione Genitori Antismog, che ha raccolto i dati forniti da AMAT (Agenzia mobilità, ambiente e territorio del Comune di Milano) ed è oggetto di una inchiesta del Corriere della Sera

Quei centomila studenti a rischo per il troppo smog. Primo studio a Milano

Siamo nati per camminare 2014, rassegna stampa

Canale Expo: anche Fiab-Ciclobby e GenitoriAntiSmog contrari

  • Canale Expo: anche Fiab-Ciclobby e GenitoriAntiSmog contrari

    Aumentano gli appelli a Expo, Comune e Regione per un ripensamento sulla Via d'Acqua, il canale dal sito dell'Esposizione al Naviglio Grande, che nel tracciato penetra nei parchi dell'Ovest milanese. 

car sharing a Milano, no ai diesel

Genitor Antismog, dubbi e considerazioni sul car sharing a Milano

  • Genitor Antismog, dubbi e considerazioni sul car sharing a Milano

    L’associazione dei Genitori Antismog scrive al Comune di Milano in merito ai servizi di car sharing a Milano condividendo dubbi e considerazioni a riguardo di questa nuova forma di mobilità.

Car sharing a Milano: no ai diesel

  • Car sharing a Milano: no ai diesel

    Milano, gennaio 2014

    Siamo da sempre favorevoli al car sharing come mezzo per ridurre il tasso di motorizzazione, l'occupazione di suolo pubblico e in prospettiva quale strumento di riduzione di traffico ed emissioni.

    Ma il car sharing non è cosa buona e giusta a prescindere, è importante il ruolo regolatore e di indirizzo dell'amministrazione per evitare effetti controproducenti.

    Ecco perché abbiamo scritto all'Assessore alla mobilità del Comune di Milano chiedendo trasparenza nell'analisi e nella gestione, facendo osservazioni e richieste sulle modalità con cui si stanno configurando nella nostra città le diverse offerte. E soprattutto chiedendo di non concedere licenze a operatori che propongono veicoli diesel per il servizio di car sharing.

    In allegato la lettera con le nostre richieste/osservazioni. E qui la rassegna stampa.

Quando ti accorgi che tuo figlio sta male per l'aria che respira e nessuno fa niente...

Lettera aperta: Ambrogino per l'aria

  • Lettera aperta: Ambrogino per l'aria

    In occasione della cerimonia di consegna degli "Ambrogino d'Oro" 2013, i Genitori Antismog insigniti quest'anno dell'Attestato di Civica Benemerenza, hanno recapitato nelle mani del sindaco Giuliano Pisapia una lettera aperta, simbolicamente posta in una grande busta trasparente, con la quale chiedono più coraggio sulle politiche ambientali e di mobilità, come l'allargamento di Area C e l'istituzione di zone franche dall'auto intorno a tutte le scuole di Milano. Hanno aderito  e firmato importanti associazioni, medici e personalità.

    Qui in allegato il testo della lettera.