Car sharing a Milano: no ai diesel

Milano, gennaio 2014

Siamo da sempre favorevoli al car sharing come mezzo per ridurre il tasso di motorizzazione, l’occupazione di suolo pubblico e in prospettiva quale strumento di riduzione di traffico ed emissioni.

Ma il car sharing non è cosa buona e giusta a prescindere, è importante il ruolo regolatore e di indirizzo dell’amministrazione per evitare effetti controproducenti.

Ecco perché abbiamo scritto all’Assessore alla mobilità del Comune di Milano chiedendo trasparenza nell’analisi e nella gestione, facendo osservazioni e richieste sulle modalità con cui si stanno configurando nella nostra città le diverse offerte. E soprattutto chiedendo di non concedere licenze a operatori che propongono veicoli diesel per il servizio di car sharing.

In allegato la lettera con le nostre richieste/osservazioni. E qui la rassegna stampa.

 

Allegati

Condividi
Share