Una battaglia per la trasparenza

Così i Genitori Antismog hanno ottenuto i dossier ISPRA

«In questi giorni Regione Lombardia sta impedendo l’accesso all’ultimo rapporto del Centro comune di ricerca di Ispra datato ottobre 2009, affermando di “non averlo ancora approvato”». La battaglia dei «Genitori antismog» è iniziata oltre 5 anni fa. L’Asl di Milano aveva messo a punto uno studio sui danni che lo smog provoca alla salute dei cittadini. Rapporto gelosamente custodito negli uffici. Ci vollero un accesso agli atti e poi un ricorso al Tar. Da allora la battaglia per la trasparenza è andata avanti sempre con le stesse difficoltà.

Il Corriere 1 marzo 2010

Condividi
Share