Genitori Antismog: “Dopo l’annuncio dello IARC non si può più rimandare: lo smog provoca il cancro”

Dopo la dichiarazione dello IARC sulla cancerogenicità accertata dell’inquinamento da particolato, l’Associazione Genitori Antismog denuncia la gravità della situazione nei principali centri urbani italiani, in particolare in Lombardia, e ribadisce ad ASL Milano la richiesta di una stima di impatto sullo sviluppo dei tumori.

 

Allegati

Condividi
Share