No Smog parade

Genitori Antismog hanno sostenuto la prima “NO SMOG PARADE” promossa da WWF, Legambiente Toscana, gli Amici della Terra, Genitori Antismog e altre associazioni

Dove: Piazza della Repubblica, Firenze
Quando: 22 MAGGIO 2010 ore 14.30

Contro lo smog e lo stress da traffico,
contro le allergie e i tumori,
contro le inadempienze delle pubbliche amministrazioni.

Quante volte ti sei detto: “che…

Condividi
Share

Leggi tutto

Che smog farà?

L’Unione europea ha deciso di aprire una nuova finestra informativa, un servizio per permettere a tutti di organizzare la vita quotidiana diminuendo l’impatto dell’inquinamento: oltre alle nuvole l’antica arte della previsione, modulata in chiave scientifica, verrà applicata alle decine di sostanze indesiderate con cui i nostri polmoni sono costretti a convivere. Tra pochi anni potrebbe dunque diventare un’abitudine dare un’occhiata al giornale, alla rubrica “Che smog farà”.

Link all’articolo di Repubblica 17-06-2008

Condividi
Share

Leggi tutto

Se si riduce l’esposizione al PM10, migliora la funzionalità polmonare

L’aria inquinata fa male alla salute, e in particolare alla funzionalità polmonare, che si riduce tanto più sono concentrati inquinanti come il particolato (PM). Spostarsi in zone in cui l’aria è più pulità attenua gli effetti negativi dell’inquinamento dell’aria sulla funzionalità polmonare non solo nei bambini, ma anche negli adulti.
E’ il risultato di uno studio svizzero, pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Link: Downs SH et al., Reduced Exposure to PM10 and Attenuated Age-Related Decline in Lung Function, The New England Journal of Medicine 2007 Dec.6 357(23):2338-2347

 

 

Condividi
Share

Leggi tutto

Lo smog di Londra: effetti a breve termine dei fumi diesel sugli asmatici

A Londra 60 individui asmatici hanno camminato per due ore lungo una strada trafficata (Oxford Street) e, in un altra occasione, sempre per due ore all’interno di un parco poco distante (Hyde Park). Durante il percorso sia in strada, sia nel parco sono state misurate la funzionalità polmonare e alcuni marcatori immunologici dell’infiammazione e dell’acidificazione delle vie respiratorie.
Gli effetti osservati sono chiaramente correlati all’esposizione maggiore (in Oxford Street) o minore (in Hyde Park) a particelle ultrafini e a carbonio elementare, dimostrando e spiegando i risultati epidemiologici che associano il livello di esposizione al traffico con la funzionalità polmonare degli asmatici.

Link: McCreanor J. et al,Respiratory Effects of Exposure to Diesel Traffic in Persons with Asthma, The New England Journal of Medicine 2007 Dec.6 357(23):2348-2358

Condividi
Share

Leggi tutto

Il rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sull’ambiente e la salute dei bambini

Nel rapporto si trovano i risultati di una serie di studi che hanno permesso di determinare lo stato di salute dei bambini in Europa in relazione all’ambiente.Tali risultati costituiscono la linea di base con cui sarà possibile misurare l’efficacia delle azioni che saranno intraprese per limitare i problemi esistenti.

CHILDREN’S HEALTH AND THE ENVIRONMENT IN EUROPE: A BASELINE ASSESSMENT

Allegati

Condividi
Share

Leggi tutto