Che smog farà?

L’Unione europea ha deciso di aprire una nuova finestra informativa, un servizio per permettere a tutti di organizzare la vita quotidiana diminuendo l’impatto dell’inquinamento: oltre alle nuvole l’antica arte della previsione, modulata in chiave scientifica, verrà applicata alle decine di sostanze indesiderate con cui i nostri polmoni sono costretti a convivere. Tra pochi anni potrebbe dunque diventare un’abitudine dare un’occhiata al giornale, alla rubrica “Che smog farà”.

Link all’articolo di Repubblica 17-06-2008

Condividi
Share

Approfondisci

Giù le macchine dai marciapiedi!

Bambini

I Genitori Antismog hanno elaborato una petizione affinchè cessi la pessima abitudine di tollerare le macchine parcheggiate sui marciapiedi, raccogliendo l’adesione di alcune associazioni cittadine attive sui temi della sicurezza sulle strade e della mobilità sostenibile.

Il 29 maggio 2008 i bambini e i genitori dell’Associazione Genitori Antismog hanno consegnato al Presidente del Consiglio comunale Manfredi Palmeri e al consigliere Maurizio Baruffi la lettera-appello per tirare giù le macchine dai marciapiedi, hanno presentato le multe dei bambini e hanno mostrato alcune immagini di parcheggio selvaggio scattate dai bambini e dai loro genitori.

Approfondisci

Allegati

Condividi
Share

Approfondisci

PETIZIONE PER LE TARGHE ALTERNE

Più di 2600 cittadini milanesi hanno firmato la petizione

Poichè da anni nulla accade e il problema inquinamento è ormai oggetto di “chiacchiere e consulenze”, invece che di azioni concrete, abbiamo chiesto ai cittadini di Milano di aderire in massa all’appello, firmando la petizione on-line oppure scaricando l’apposito file pdf di raccolta firme. 2607 cittadini hanno aderito alla petizione; in data 29 gennaio 2008 le firme sono state spedite alle autorità (Sindaco di…

Approfondisci

Condividi
Share

Approfondisci

Se si riduce l’esposizione al PM10, migliora la funzionalità polmonare

L’aria inquinata fa male alla salute, e in particolare alla funzionalità polmonare, che si riduce tanto più sono concentrati inquinanti come il particolato (PM). Spostarsi in zone in cui l’aria è più pulità attenua gli effetti negativi dell’inquinamento dell’aria sulla funzionalità polmonare non solo nei bambini, ma anche negli adulti.
E’ il risultato di uno studio svizzero, pubblicato sul New England Journal of Medicine.

Link: Downs SH et al., Reduced Exposure to PM10 and Attenuated Age-Related Decline in Lung Function, The New England Journal of Medicine 2007 Dec.6 357(23):2338-2347

 

 

Condividi
Share

Approfondisci

Lo smog di Londra: effetti a breve termine dei fumi diesel sugli asmatici

A Londra 60 individui asmatici hanno camminato per due ore lungo una strada trafficata (Oxford Street) e, in un altra occasione, sempre per due ore all’interno di un parco poco distante (Hyde Park). Durante il percorso sia in strada, sia nel parco sono state misurate la funzionalità polmonare e alcuni marcatori immunologici dell’infiammazione e dell’acidificazione delle vie respiratorie.
Gli effetti osservati sono chiaramente correlati all’esposizione maggiore (in Oxford Street) o minore (in Hyde Park) a particelle ultrafini e a carbonio elementare, dimostrando e spiegando i risultati epidemiologici che associano il livello di esposizione al traffico con la funzionalità polmonare degli asmatici.

Link: McCreanor J. et al,Respiratory Effects of Exposure to Diesel Traffic in Persons with Asthma, The New England Journal of Medicine 2007 Dec.6 357(23):2348-2358

Condividi
Share

Approfondisci

OH CIELO! UNA CITTÀ CON L’ARIA DA BAMBINO

ohcielo02_0Campagna di educazione e sensibilizzazione rivolta alle classi III, IV e V delle scuole primarie della Lombardia sui temi dell’inquinamento dell’aria e della mobilità nelle città.
Il progetto a cura di Regione Lombardia – Direzione Generale Qualità dell’Ambiente, Fondazione Lombardia per l’Ambiente, e Ufficio scolastico per la Lombardia nasce da un’idea dell’associazione Genitori Antismog e…

Approfondisci

Condividi
Share

Approfondisci

I rapporti ASL sull’inquinamento

Stima dell’impatto dell’inquinamento atmosferico su mortalità e morbosità nella Città di Milano a cura del Servizio salute e ambiente, Dipartimento di prevenzione, ASL Città di Milano
Giugno 2006
Le Mamme Anti Smog vincono il ricorso al TAR, e il documento viene reso pubblico.

Approfondisci

Allegati

Condividi
Share

Approfondisci

Lo studio di Ispra sull’inquinamento in Lombardia

European Commission. Joint Research Center (Ispra),Collaborative Research Project for Air Pollution Reduction in Lombardy Region (2006-2010)

I Genitori Antismog vincono il ricorso al TAR per l’accesso a tutta la documentazione prodotta dal Joint Research Center di Ispra per la ricerca sulle strategie di riduzione dell’inquinamento in Lombardia commissionata dalla Regione Lombardia.

Mettiamo a disposizione su questo sito tutti i report prodotti.

Allegati

Condividi
Share

Approfondisci

PETIZIONE ATM

Perchè a Milano i bambini pagano per usare i mezzi pubblici?

Il Comune di Milano accoglie la nostra richiesta!

Venerdì 15 dicembre 2006 abbiamo consegnato la nostra petizione al Sindaco Letizia Moratti, all’Assessore alla mobilità, trasporti e ambiente Edoardo Croci e all’assessore alla famiglia, scuola e politiche sociali Mariolina Moioli.

Una bella vittoria dei Genitori Antismog: la petizione ha portato i suoi frutti.A decorrere dal 1 Aprile infatti (ma non è uno scherzo) ATM incentiverà l’utilizzo dei mezzi pubblici da parte delle famiglie:

Approfondisci

Condividi
Share

Approfondisci