I RISULTATI OTTENUTI

  • Una battaglia per la trasparenza

    I Genitori Antismog mettono a disposizione tutta la documentazione scientifica ottenuta grazie a vari procedimenti di accesso agli atti.

    La documentazione riguarda pricipalmente la situazione dell'inquinamento nell'area lombarda e gli effetti sulla salute.

  • Lettera aperta: Ambrogino per l'aria

    In occasione della cerimonia di consegna degli "Ambrogino d'Oro", i Genitori Antismog insigniti quest'anno dell'Attestato di Civica Benemerenza, hanno recapitato nelle mani del sindaco Giuliano Pisapia una lettera aperta, simbolicamente posta in una grande busta trasparente, con la quale chiedono più coraggio sulle politiche ambientali e di mobilità, come l'allargamento di Area C e l'istituzione di zone franche dall'auto intorno a tutte le scuole di Milano. Hanno aderito  e firmato importanti associazioni, medici e personalità.

    Caro Sindaco Pisapia,
    dopo 13 anni di impegno per avere aria migliore a Milano, per noi ma soprattutto per i nostri figli, ricevere oggi l’attestato dell’Ambrogino d’oro è motivo di orgoglio.

    Ma qualcosa non quadra. Siamo preoccupati di non meritare un simile premio... 

  • La voce dell’Italia nella consultazione sull’aria promossa dalla Commissione Europea

    Grazie a tutti coloro che ci hanno aiutato a far sentire la voce dell’Italia rispondendo alla consultazione sull’aria -  promossa dalla Commissione Europea - che si è conclusa il 4 marzo scorso!

    Anche noi abbiamo risposto alla consultazione come Associazione e abbiamo scritto, insieme a molte associazioni italiane e europee, alla Commissione chiedendo che nella revisione della Direttiva vi sia un impegno forte dell’Europa per:

    • ulteriori forti riduzioni delle emissioni 
    • l’adozione di legislazione di settore che riduca le emissioni da tutte le fonti 
    • il rafforzamento dell’attività della Commissione per rendere più stringenti l’esecuzione degli obblighi degli Stati e i limiti degli inquinanti

    Leggi la nostra lettera

  • XIV Premio alla virtù civica

    I Genitori Antismog hanno vinto il Panettore d'oro 2013, premio alla virtù civica promosso dal Coordinamento Comitati Milanesi con il Patrocinio del Comune di Milano.

     

  • L’aria pulita e la pianificazione regionale: un grande risultato per i Genitori Antismog

    Il 2012 è stato per la nostra associazione un anno importante. Sostenuti da Patagonia, abbiamo potuto portare a termine l’azione, iniziata nel 2011, per ottenere che Regione Lombardia mettesse in cantiere la programmazione e pianificazione regionale delle misure per la riduzione dell’inquinamento dell’aria. Raggiungere questo risultato non è stato semplice. Tanto lavoro, due gradi di giudizio, la nostra partecipazione alla procedura di pianificazione,  ma a gennaio 2013 siamo orgogliosi di poter dire che la pianificazione in corso, che ci auguriamo verrà ripresa e migliorata dal nuovo governo regionale, è anche merito nostro.

  • PRIA: miglioriamo la nostra aria!


    Abbiamo inviato a Regione Lombardia il nostro contributo alla Pianificazione Regionale sull'Aria!

    Il 27 settembre abbiamo partecipato al Forum degli Stati Generali dell’Aria indetto da Regione Lombardia nell’ambito della redazione di un piano di interventi sull’Aria (PRIA).  Trovate qui le osservazioni presentate al forum dalla nostra Associazione.

    Nei giorni successivi abbiamo invitato tutti i nostri sostenitori a inviarci commenti e suggerimenti.  Ne abbiamo ricevuti tantissimi!
    Non abbiamo potuto inserirli tutti nel documento che, in questa fase,  non poteva scendere nel dettaglio di singole azioni.

    Ma nessun contributo andrà perduto e verrà utilizzato successivamente.

    GRAZIE A TUTTI VOI!

  • Prevale il diritto alla salute

    Il TAR respinge la richiesta di sospensiva di Mediolanum Parking del nuovo provvedimento di Area C

    Il diritto alla salute prevale sul (preteso) danno economico del garage!

    I Genitori Antismog, insieme a Ciclobby, WWF, Italia Nostra, Legambiente e FAI hanno difeso ancora AREA C davanti al TAR e, tutti insieme,  hanno vinto.

  • Siamo in Europa!

    Dallo scorso ottobre 2010 siamo diventati membri dell’EEB European Environment Bureau

    Creata nel 1974, EEB è oggi la più vasta federazione Europea di associazioni ambientaliste con oltre 140 membri affiliati che derivano la loro partecipazione all’EEB dal pubblico.

    Per questo EEB è la voce di 15 milioni di cittadini Europei, e quindi ascolta e parla per mezzo dei suoi membri intervenendo presso i decisori politici dell’Unione Europea.

  • Referendum per l'ambiente a Milano, 2011. Grazie!

     


    • 1. DIMEZZARE IL TRAFFICO 488.836 votanti (49%): sì 79,12%
    • 2. PIÙ VERDE MENO CEMENTO 489.677 votanti (49,8%): sì 95,56%
    • 3. EXPO VERDE 489.726 votanti (49,09%): sì 95.51%
    • 4. ENERGIA PULITA 489.699 votanti (49.09%): sì 95.29%
    • 5. RIAPERTURA DEI NAVIGLI 489.727 votanti (49.09%): sì 94.32%

    Quasi il 50% di affluenza (il quorum è 30%) e 5 Sì  è un successo clamoroso!

  • Ecopass: Genitori Antismog, WWF e Italia Nostra vincono il ricorso al TAR

    TAR : VIA LE DEROGHE ECOPASS IL COMUNE INDIRIZZI I CITTADINI A CONDOTTE ECOCOMPATIBILI!
    La sentenza del TAR rappresenta un importantissimo precedente di richiamo alle Amministrazioni Pubbliche affinché:

    • definiscano le misure antinquinamento in modo coerente rispetto ai dati scientifici,
    • soppesando tutti gli effetti combinati degli inquinanti e dei loro fattori di produzione,
    • tenendo altresì conto delle ricadute di mercato che esse inducono.

    Insomma, se le cose si fanno (e si possono fare), che si facciano bene!