News

Anche il FAI combatte l’inquinamento

L’inquinamento dell’aria non danneggia solo la nostra salute, gli ecosistemi e quindi la flora e la fauna, ma anche il nostro patrimonio culturale.

Gli inquinanti contenuti nell’aria corrodono, anneriscono e degradano i nostri monumenti e quindi impoveriscono il nostro patrimonio culturale. Ciò rappresenta spesso un ingente costo conseguente alla necessità di restauro dei monumenti,  altre volte invece una perdita irreparabile dell’integrità artistica dei nostri monumenti.

Per evidenziare questo tema il FAI, dal 2013,  ha aderito all’European Environment Bureau e ci affianca nel sostenere attivamente le politiche per la riduzione degli inquinanti dell’aria e ha predisposto con il CNR e la nostra collaborazione, un bellissimo documento sul tema dell’impatto dell’inquinamento dell’aria sui monumenti “Il respiro dell’arte“.

Condividi
Share

Leggi tutto

News

Auto: Migliore efficienza emissioni Carbonio entro 2015

Il trasporto su strada è responsabile delle 17,5% delle emissioni di gas serra in Europa e le emissioni sono aumentate del 23% tra il 90 e il 2009.
Per ridurre le emissioni l’Europa ha introdotto dei limiti per le auto destinate al trasporto di persone: nel 2010 il limite era 140, 3 gCO2/km e nel 2015 si porterà gradualmente a 130 gCO2/km.
I limiti variano per ogni produttore in funzione del numero di auto prodotte e sono previste delle sanzioni calcolate in base alla differenza verso il limite imposto e il numero di auto vendute.
32 produttori di auto (circa 80%) hanno raggiunto già nel 2010 i limiti previsti per il 2012.
Toyota, Peugeot e Citroen sono già molto vicine al limite previsto per il 2015, mentre altri devono ancora ridurre di almeno 14 gCO2/km le proprie emissioni. Le multe stimate per il 2012 potrebbero raggiungere i 10 milioni di euro. Il gruppo Fiat ha uno dei valori medi più bassi di emissioni tra i grandi gruppi automobilistici. La normativa Europea affianca alle politiche sanzionatorie degli incentivi, in forma di supercrediti, per i veicoli basso emissivi o che usano biocarburante.

http://www.eea.europa.eu/highlights/most-carmakers-must-further-improve?&utm_campaign=newsletter.2011-12-20.7820111805&utm_medium=email&utm_source=EEASubscriptions
European Environment Agency (EEA) – Published : Dec 20, 2011

Condividi
Share

Leggi tutto