Comunicati stampa

Via le moto dalle preferenziali!

Milano, 14 dicembre 2016

In viale Tibaldi una donna è stata travolta da una moto fuori controllo mentre aspettava la filovia alla fermata ed è stata ricoverata in codice rosso.

Dopo l’ennesimo grave incidente che ha visto coinvolta una moto sulle corsie preferenziali i Genitori Antismog tornano a chiedere che sia vietato l’accesso di moto e motorini sulle corsie preferenziali.

Leggi il Comunicato stampa

 

Allegati

Condividi
Share

Leggi tutto

Rassegna stampa

“Fate lo shopping di Natale in bici”: campagna antismog dei Negozi amici dell’aria

Milano, 9 dicembre 2016

Le due ruote per gli acquisti o per le consegne a domicilio. L’iniziativa dei Genitori antismog coinvolge anche Ciclobby e Confesercenti. I commercianti: “Sfatiamo il mito secondo cui limitare l’uso dell’auto danneggia gli affari”

Condividi
Share

Leggi tutto

News

Babbo Natale non usa l’auto!

locandina Babbo Natale 2016

A Milano lo shopping natalizio non si fa in auto: Confesercenti e le associazioni ambientaliste insieme per la mobilità sostenibile.

Il fatto che le associazioni milanesi FIAB Milano Ciclobby e Genitori Antismog promuovano la mobilità sostenibile anche a Natale è cosa risaputa: la novità è che quest’anno si unisce a loro anche Confesercenti Milano.

La notizia è particolarmente interessante perché va a rafforzare la posizione che da sempre hanno queste associazioni: ridurre il traffico a motore in città è diventata una necessità non solo per la salute e per una migliore qualità della vita, ma anche per il rilancio dell’attività dei negozi.

Per invitare le persone a fare gli acquisti natalizi a piedi, in bicicletta, coi mezzi pubblici tutti i negozi aderenti all’iniziativa espongono la nostra locandina!

Scarica la locandina

Leggi il comunicato stampa

Sfoglia la rassegna stampa

 

(altro…)

Allegati

Condividi
Share

Leggi tutto

Lettere spedite

Il Sindaco e la nuova visione della città

Milano, 5 dicembre 2016

Abbiamo scritto una lettera al Sindaco Sala e all’Assessore alla mobilità e all’ambiente Granelli con alcune considerazioni dei Genitori Antismog su quella che per noi deve essere la visione di Milano.

“C’è una particolarità in questa lettera… Abbiamo parlato pochissimo di smog, di biciclette, di morti per malattie respiratorie… Siamo convinti che sia nostro obiettivo comune perseguire l’ideale di “vivere felici in una Milano più bella”, come recita la nostra visione.
Se siamo più felici, siano necessariamente più sani e in forma e meno malati di smog. Se Milano è più bella è necessariamente una città per le persone e non un enorme parcheggio scoperto”.

Leggi la lettera

Allegati

Condividi
Share

Leggi tutto

Rassegna stampa

Il commercio chiama le isole pedonali

La proposta arriva dall’associazione Confesercenti e sarà oggetto di un tavolo ristretto a cui siederanno oggi i commercianti della zona, l’associazione Naviglio Grande, l’associazione area Vigevano Porta Genova, Ciclobby e la nostra associazione con il progetto “Negozi amici dell’aria”.

” La logica quindi si modifica profondamente rispetto al passato: meno auto e strade pedonalizzate significa miglior qualità della vita, maggiore passaggio di pedoni e biciclette e spesso maggiori entrate per i negozi”

Condividi
Share

Leggi tutto

News

Patagonia sceglie i Genitori Antismog!

patagonia

Patagonia, l’azienda di abbigliamento e accessori per le attività all’aria aperta, contribuisce attraverso il suo programma “1% for the planet” al nostro progetto Negozi Amici dell’Aria.
Quest’anno ha deciso di fare molto di più: nel giorno del Black Friday, la giornata che celebra il consumismo pre-natalizio più sfrenato, Patagonia devolverà il 100% delle proprie vendite a gruppi di attivisti ambientalisti, fra cui la nostra associazione.
Un motivo in più per correre venerdì 25 novembre nel negozio Patagonia di Milano di corso Garibaldi 127.

Vi aspettiamo!

Condividi
Share

Leggi tutto

Iniziative

20 novembre, tutta nostra (dei bambini) la città

giornata-per-i-diritti-dellinfanzia

Il 20 novembre ricorre la Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Noi crediamo che i bambini e i ragazzi di Milano abbiano, fra gli altri, il diritto a muoversi e a fare sport in autonomia e in sicurezza. Questo significa che i piccoli milanesi possano andare da casa a scuola, e poi in palestra o in piscina o dagli amici, da soli, a piedi o in bici o in autobus, senza dover dipendere necessariamente da un adulto e poterlo fare in modo sicuro.

Ecco quindi il nostro modo di celebrare la giornata: durante la mattinata ci saranno laboratori creativi in vari punti della città organizzati da ABCittà, poi si partirà con le pedalate in gruppo che arriveranno alla Fabbrica del Vapore dove ci saranno altri laboratori, fra cui il nostro, e la visita alla mostra sul Lego. TUTTI GLI EVENTI E LABORATORI SONO GRATUITI e si possono fare in modo indipendente fra loro.

In particolare, vi aspettiamo al nostro laboratorio per bambini (dai 6 agli 12 anni), “Bici in scatole“, che si svolgerà dalle 14 alle 15 alla Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4 – M5 e tram 10-12-14): una divertente gara in cui i partecipanti si cimenteranno nella costruzione di biciclette con il cartone. Chi volesse partecipare dovrà portare con sé almeno una scatola di cartone (scarpe, biscotti o altro) e presentarsi alle 14 all’ingresso della “Cattedrale” (in fondo al cortile).

GUARDA IL PROGRAMMA COMPLETO (altro…)

Condividi
Share

Leggi tutto

Newsletter

#12domande – le risposte di Beppe Sala e Stefano Parisi

parisi_salaDomenica 19 giugno con il ballottaggio la città di Milano sceglierà il sindaco per i prossimi 5 anni.
Vogliamo ricordare quanto è importante la figura del sindaco nella lotta allo smog. Secondo la legge (D.lgs. 18 agosto 2000 n. 267) il sindaco è il primo responsabile della salute pubblica della città e lo smog è la più grave forma di inquinamento a Milano costando in media circa un anno di vita ai milanesi (studio VIIAS 2015).
Il 5 maggio abbiamo sottoposto ai 9 candidati sindaci 12 domande su ambiente e mobilità, e più in generale sulla qualità della vita. Hanno risposto in 7 fra cui i contendenti al ballottaggio Beppe Sala e Stefano Parisi. Vista l’importanza del voto del 19 giugno per i nostri temi, vogliamo quindi riproporre qui le risposte dei due candidati alle nostre 12 domande. Per semplicità di lettura abbiamo mantenuto la divisione in blocchi preceduta dalle nostre note introduttive e le risposte sono in ordine di ricezione. (Segnaliamo anche che il candidato Marco Cappato dei Radicali al ballottaggio si è apparentato con Beppe Sala, trovate le sue risposte sul nostro sito).
Buona lettura e buon voto!
(Ricordiamo che domenica si può votare fino alle ore 23).
(altro…)

Condividi
Share

Leggi tutto