Patagonia raddoppia il tuo impatto positivo sull’ambiente

In occasione del Black Friday 2019 e durante il periodo delle feste natalizie, GENITORI ANTISMOG e Patagonia aiutano i cittadini a raddoppiare il loro impatto positivo sul pianeta. Basta fare una donazione, attraverso Patagonia Action Works, a GENITORI ANTISMOG e Patagonia raddoppierà l’importo di ciascuna offerta in denaro.

Condividiamo con gratitudine l’iniziativa di Patagonia, che dal 29 novembre al 31 dicembre 2019, aiuta i cittadini a raddoppiare il loro impatto positivo sul pianeta.

Fai una donazione a Genitori Antismog e Patagonia raddoppierà l’importo di ciascuna offerta in denaro, euro per euro.

La tua donazione può essere un regalo per te o per una persona cara!

Per fare la tua donazione vai sulla piattaforma Patagonia Action Works oppure direttamente sul link https://eu.patagonia.com/gb/en/actionworks/grantees/genitori-antismog/
potrai scegliere di inviare una eCard digitale, stampare una cartolina da casa o anche ritirare una cartolina in un qualsiasi negozio Patagonia (senza obbligo di acquisto di un prodotto)

Hai visto quante cose si possono fare per combattere la CRISI CLIMATICA?

A Natale regala aria pulita: è un regalo per il Pianeta!

 

Condividi
Share

Approfondisci

Unicef: Il benessere dei bambini italiani: il rapporto 2013

L’Unicef ha pubblicato nel 2013 un nuovo rapporto sui livelli di benessere dei bambini nei Paesi sviluppati.  E se l’Italia si colloca al 22° posto sui 29 Paesi considerati, alle spalle non solo dei Paesi dell’Europa settentrionale, ma anche della Slovenia, dell’Ungheria e della Polonia, particolarmente preoccupanti sono alcuni dati relativi alla salute. Tra questi spiccano la più bassa percentuale di ragazzi tra gli 11 e i 15 anni che fa quotidianamente attività sportive (meno  del 10%) e le concentrazioni più elevate di PM10 nell’aria. 

UNICEF Office of Research (2013) Child well-being in rich countries. A comparative overview, Innocenti Report Card 11.

http://www.unicef-irc.org/publications/683

 

Condividi
Share

Approfondisci

Congestion Charg anche a Copenhagen?

There is a constant flow of discussion at the moment about the proposed congestion charges in Copenhagen – one of the initiatives the current government had on their election platform.
Like in Stockholm and in London prior to implementation of their congestion charges, the debate is heated and often rather one-sided.

http://www.copenhagenize.com/2012/01/congestion-charges-bring-life-to-city.html

Condividi
Share

Approfondisci

Che smog farà?

L’Unione europea ha deciso di aprire una nuova finestra informativa, un servizio per permettere a tutti di organizzare la vita quotidiana diminuendo l’impatto dell’inquinamento: oltre alle nuvole l’antica arte della previsione, modulata in chiave scientifica, verrà applicata alle decine di sostanze indesiderate con cui i nostri polmoni sono costretti a convivere. Tra pochi anni potrebbe dunque diventare un’abitudine dare un’occhiata al giornale, alla rubrica “Che smog farà”.

Link all’articolo di Repubblica 17-06-2008

Condividi
Share

Approfondisci