Il nostro Decalogo

1. Siamo un gruppo di persone che vuole vivere in una città con aria pulita e meno auto private in circolazione (in Italia 65 auto ogni 100 individui a Milano 54 su 100 abitanti, Amsterdam 30, Parigi 42, Berlino 35). ** citare fonte, riferimento temporale ** Ci siamo costituiti in Associazione a promozione sociale (APS) per acquisire maggior credibilità, peso politico e organizzazione nella lotta per il diritto a respirare aria pulita. Siamo apartitici ma facciamo “politica”.

2. Siamo persone appassionate e tenaci, non necessariamente genitori di figli propri,  ma con un approccio genitoriale di cura e accudimento soprattutto verso i bambini  (e gli anziani),  soggetti deboli perché maggiormente esposti all’inquinamento dell’aria e alle sue conseguenze sulla salute.

3. Polveri sottili, ossidi di azoto e ozono al suolo sono i grandi inquinanti dell’aria di Milano, arrivano dal traffico veicolare e soprattutto dai motori diesel.

4. Basiamo le nostre azioni su analisi e studi scientificamente documentati. Siamo per una trasparente diffusione dei dati scientifici in modo da creare  partecipazione e consapevolezza nei cittadini.

5. La nostra strategia di lotta si attua sia con interventi di informazione, divulgazione ed educazione, che con azioni e progetti concreti per far toccare con mano i benefici della mobilità sostenibile.

6. Esprimiamo la nostra strategia prevalentemente a livello locale, cittadino. Agiamo a Milano, consapevoli che solo conoscendo a fondo la realtà di un territorio si è poi in grado di proporre azioni per migliorare qualità dell’aria e della vita cittadina.

7. Abbiamo costruito  buone relazioni  con le istituzioni pubbliche a livello territoriale (Comune, Regione). Le stiamo consolidando  generando sempre nuove opportunità di incontro e verifica degli interventi pubblici  (siamo vigili ed esercitiamo il controllo!)

8. Dedichiamo grande attenzione e cura per mantenere e allargare ancora di più  la  nostra rete di associazioni, social district, organizzazioni economiche e non. Sono i nostri primi interlocutori  cui  rivolgersi  per attuare efficaci interventi territoriali.

9. Pur agendo in ambito locale, siamo consapevoli che le decisioni in materia di Aria sono prese a livello europeo. Aderiamo quindi a EEB (European Enviromental Bureau) e a T&E  (Transport & Enviromental), associazioni  che agiscono contro  l’ inquinamento ambientale a livello europeo.

10. Il nostro megafono di comunicazione è social. Siamo attivi quasi giornalmente con una  pagina Facebook (220 post annui), account Twitter e un sito blog  www.genitoriantismog.it .  Seguiamo con attenzione e passione tutto ciò che riguarda inquinamento aria, mobilità, spazio.