SMOG ADDIO, il libro dei Genitori Antismog dedica un capitolo alla salute dei bambini.

PRIMA I BAMBINI! Così si intitola il terzo capitolo del nostro libro “SMOG ADDIO. Come e perché è tempo di cambiare aria” – ed. Altreconomia.

I bambini sono i primi soggetti a subire le conseguenze dell’inquinamento, per questo SMOG ADDIO ospita un’intervista a Roberto Dal Negro*, che spiega in modo molto chiaro le cause e gli effetti del problema.

Quali sono le fonti di inquinamento che colpiscono i bambini?

Come sono colpiti i bambini?

Che cosa si può fare per ridurre l’impatto dell’inquinamento sui più piccoli?

“I bambini subiscono lo stesso inquinamento degli adulti, ma la struttura dei loro organi respiratori è differente: i polmoni sono più piccoli e i tessuti più concentrati. In secondo luogo, il loro sistema di difesa non è ancora completo – un polmone è maturo intorno ai 20 anni! – e quindi l’apparato respiratorio non riesce a far fronte compiutamente alle aggressioni degli agenti inquinanti”.

“SMOG ADDIO. Come e perché è tempo di cambiare aria”, a cura di Pietro Raitano e Genitori Antismog – ed. Altreconomia, è un libro scritto per sensibilizzare le persone su un problema di cui si parla molto ma contro cui si fa ancora troppo poco.

Per questo ti chiediamo di leggerlo!

1) diventa socio sostenitore e il libro ti verrà inviato in omaggio;

2) compra il libro sul sito del nostro editore: Altreconomia

* Roberto Dal Negro è Responsabile del centro nazionale per gli studi di Farmaco-economia e Farmaco-epidemiologia Respiratoria di Verona.

Ti è piaciuto questo articolo ? Condividilo sui social

Vuoi ricevere altri articoli come questo? Iscriviti alla Newsletter

Inserisci il tuo nome e la tua mail: